home   english    

Trieste Contemporanea: dialoghi con l'arte dell'europa centro orientale
 
fotospritz #2 / lara ciarabellini
incontri internazionali di fotografia

dal 02 aprile 2015 al 02 aprile 2015


Lara Ciarabellini, Sonnambulismo.
[Un lavoratore della nuova autostrada che unirà Sarajevo con Šamac, e che sostituirà la vecchia strada a due corsie costruita tra il 1970 e il 1973.]


Trieste Contemporanea ospita giovedì 2 aprile alle 18.30 il secondo appuntamento Fotospritz - incontri internazionali di fotografia.
Dopo le tappe di Londra, Roma e Dublino, una presentazione speciale del progetto “Sonnambulismo” di Lara Ciarabellini avverrà allo Studio Tommaseo, nella cornice di questo nuovo format dedicato alle più originali produzioni e ai più interessanti talenti emergenti della fotografia contmporanea europea.
La serie di fotografie che compone il progetto è dedicata alla storia recente della Bosnia Erzegovina.
In un vagabondare diurno e notturno attraverso le culture, le vecchie e nuove infrastrutture, gli edifici e i monumenti, "Sonnambulismo", in una sequenza strabiliante di connessioni per immagini, ricerca le modificazioni degli strati della memoria collettiva jugoslava e bosniaca negli ultimi decenni. Il lavoro indaga i forti cambiamenti storici e sociali di questa terra: la costruzione (la federazione multiculturale jugoslava), la distruzione (la guerra 1992-1995), la ricostruzione (l’unità e la divisione dei nuovi paesi indipendenti).

Lara Ciarabellini ha studiato fotografia presso il London College of Communication, University of Arts di Londra, dove ha conseguito un Master in Fotogiornalismo e Fotografia documentaristica. Dal 2010 segue le vicende del dopoguerra in Bosnia Erzegovina, trattando tematiche relative alla memoria storica e collettiva.