home   english    

Trieste Contemporanea: dialoghi con l'arte dell'europa centro orientale
 
per la critica della ragione europea. riflessioni sulla spiritualitą illuminista
un nuovo libro di giovanni leghissa

dal 19 aprile 2019 al 19 aprile 2019

 
 


 
 
 

venerdì 19 aprile 2019 alle ore 18.00
Studio Tommaseo via del Monte, 2/1, Trieste
Conversazione di Giovanni Leghissa con Valerio Fiandra
 
In un momento in cui il progetto di unificazione europea sembra sparire non solo dall’agenda dei politici, ma anche dall’immaginario collettivo dei cittadini dell’Unione, si tratta di chiedersi di quali valori comuni può e deve dotarsi l’Europa per ridare vita a un futuro condiviso. Ne va della sopravvivenza dei singoli stati europei. Per fondare un futuro comune, è indispensabile costruire una mitologia politica comune. È necessaria una forma di spiritualità che unisca non solo le menti, ma anche i cuori degli europei. 
 
Il filosofo Giovanni Leghissa parlerà a Trieste Contemporanea su questo tema affascinante e di grandissima attualità, a fuoco multiplo, di cui tratta il suo ultimo libro “Per la critica della ragione europea. Riflessioni sulla spiritualità illuminista”, fresco di stampa per MIMESIS edizioni.  
 
Venerdì 19 aprile alle ore 18.00 allo Studio Tommaseo (Via del Monte 2/1), l’autore, docente al Dipartimento di Filosofia e scienze dell'educazione dell'Università di Torino, redattore di "aut aut" e direttore della rivista di filosofia online "Philosophy Kitchen", presenterà il suo saggio dialogando con Valerio Fiandra, critico letterario e giornalista triestino.