home   english    

Trieste Contemporanea: dialoghi con l'arte dell'europa centro orientale
 
glasstouch
il design europeo per il vetro soffiato dalla collezione dei concorsi di trieste contemporanea

dal 17 aprile 2009 al 14 giugno 2009

Dalla sua istituzione (1995) ad oggi, diverse migliaia di designer europei si sono cimentati nel concorso di Trieste Contemporanea che da quattro edizioni è dedicato al vetro. A Bassano vengono esposte 48 opere presentate alle mostre conclusive dei concorsi 2002 (fragile!), 2004 (eatable glass) e 2008 (graal glass). I vetri sono realizzati dalla Fornace Anfora di Murano. L’edizione 2006 (glassdressing), dedicata al gioiello in vetro e realizzata in collaborazione con la Scuola Abate Zanetti di Murano, è documentata da un video di Gaetano Mainenti e Daniela Manzolli girato a Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento Veneziano.
Presentare la collezione di vetri di Trieste Contemporanea a Palazzo Agostinelli è certo per noi una rara occasione di riguardare complessivamente al lavoro svolto per il nostro concorso e di raccogliere in un’unica veduta le varie edizioni espositive progettate per Venezia a Ca’ Rezzonico e per Trieste al Museo Revoltella e alla Stazione Rogers. Soprattutto, però crediamo che il gentile invito di Giuliana Ericani, direttrice del Museo civico di Bassano, sia una felicissima intuizione per tentare di aprire una nuova suggestiva strada di innovativo dialogo del design europeo con la grande scuola di ceramica di Bassano e Nove.




opere esposte di: Carlo Allegri (I), Patrizia Baldan (I), Cristiano Bianchin (I), Rok Bogataj (SLO), Lorenzo Bonini (I), Marta Ceruti (I), de Calò/Anselmi/Stagni (I), Dagmar De Paolis (I), Davide Di Donato (I), Jurij Dobrila (SLO), Ana Paula Ferrua (I), Frank Gaertner (D), Gamba/Fornari/Saurer (I/CH), Annika Giesbert (D), Anette Kithier (D), Milos Joksimovic (SRB), Marta Laudani (I), Lehocky/Poracky (SK), Katija Lipicnik (SLO), Piero Lissoni (I), Pietro Lunetta (I), Magnani/Panizon (I), Gaetano Mainenti (I), Emanuela Marassi (I), Lorena Matic (I), Milani/Biondi/Pellicono (I), Gabor Molnar (H), Yoichi Ohira (I/J), Barbara Paganin (I), Grazia Patruno (I), Maurizio Pellegrin (I), Laura Pellicciari (I), Claudia Pfleger (A), Alfredo Pirri (I), Rayevsky/Bokotey (NCA-New Creative Association Fund, UA), Alessandro Rech (I), Elisa Rescaldani (I), Paolo Rizzatto (I), Rohdenburg/Fischer/Herten (Team Tentakulus, D), Tiina Sarapu (EST), Vladimir Stankovic (SRB), Stefano Suarez (I), Aysenaz Toker (TR), Paolo Ulian (I), Enrico Venturini (I), Simic Vukasin (SRB), Zanella/Giacobbe/Rigato (oooh!design, I)

opere presentate nel video GlassDressing di: Marina Bologni (I), Bratovic/Bacun/Izevic (HR), Alessandro Calogero (I), De Grossi/Ōki (I/J), Antonio Dei Rossi (I), Mario Dei Rossi (I), Milan Deliyski (BG), Ines Paola Fontana (I), Michael Geldmacher (D), Ida Grimaldi (I), Marija Hristovska (MK), Gaetano Mainenti (I), Manuela Maria Marazzani (I), Andrea Morucchio (I), Martin Nečas (CZ), Barbara Paganin (I), Massimo Premuda (I), Maria Grazia Rosin (I), Tomoko Sakai (CZ), Schäffer/Eguchi/Ardu (I/J), Marina/Susanna Sent (I), Antonio Terranova (I), Osvaldo Tiberti (I), Markéta Váradiová (CZ), Giorgio Vigna (I), Annamaria Zanella (I)


inaugurazione: venerdì 17 aprile ore 18

una co-produzione Museo civico di Bassano del Grappa, Comitato Trieste Contemporanea
mostra a cura di Franco Jesurun
esecuzione in vetro dei progetti a cura di Fornace Anfora Murano (maestro soffiatore Andrea Zilio; maestro molatore Giacomo Barbini)

orari e info:
17 aprile > 14 giugno 2009
da martedì a venerdì 16-19.30, sabato e domenica 10-12.30 e 16-19.30
lunedì chiuso - ingresso libero

Palazzo Agostinelli
via Barbieri, 34 - Bassano del Grappa (Vicenza)  
tel 0424 217800 - 0424 522235 - fax 0424 523914
cultura@comune.bassano.vi.it, www.comune.bassano.vi.it, www.vivibassano.it