home   english    

Trieste Contemporanea: dialoghi con l'arte dell'europa centro orientale
 
squeeze it trieste contemporanea

squeeze it trieste contemporanea

un concorso aperto a giovani europei under 30
per un progetto di piccolo formato e basso costo
nell'incontro di teatro, arti visive e nuovi media

Premio FRANCO JESURUN 2014
e Premio SQUEEZE IT Online 2014


Application form | Scarica il bando | Leggi il bando in inglese


L'Associazione Culturale L'Officina, lo Studio Tommaseo – Istituto per la documentazione e diffusione delle arti e Trieste Contemporanea. Dialoghi con l'arte dell'Europa Centro Orientale bandiscono nel 2014 la prima edizione del concorso SQUEEZE IT. Il concorso è dedicato alla figura di Franco Jesurun, professionista del teatro e fondatore delle tre organizzazioni culturali triestine. Lo Studio Tommaseo istituisce il concorso nel 2014 nell'ambito delle iniziative che festeggiano i suoi 40 anni di attività.

con il patrocinio di: Ministero degli Affari Esteri; Iniziativa Centro Europea.
in partenariato con: Central European Initiative (CEI) Executive Secretariat; Centro Teatro Ateneo – Centro di Ricerca sullo Spettacolo dell'Università Sapienza di Roma; MMSU – Museum of Modern and Contemporary Art, Rijeka; Sofia City Art Gallery, Sofia; ACM, Venezia; Alpenite GmbH, Vienna; ArtSpace, Gorizzo; Institute for Contemporary Art, Zagreb; Photon Verein für Fotokunst, Vienna.
in collaborazione con: Continental Breakfast Europe; CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia.

ART. 1 – FINALITÀ
Il concorso ha carattere internazionale e si indirizza verso l'area europea. Lo scopo è la promozione e il sostegno di nuove creazioni artistiche nell'intersezione di teatro e arti visive. 
L'iniziativa è rivolta in particolare alle nuove generazioni e incentiva i futuri professionisti nella realizzazione di progetti inediti, che si caratterizzino per l'interazione dinamica tra la creatività contemporanea del teatro, i linguaggi delle arti visive e le risorse dei nuovi media.
L'iniziativa si propone inoltre di sviluppare momenti di relazione tra giovani artisti e professionisti europei, in una logica di scambio multiculturale e multilinguistico (seminari di approfondimento, workshop e mobilità dei professionisti coinvolti e dei partecipanti finalisti).

ART. 2 – OGGETTO
Ai concorrenti si chiede di progettare un'azione teatrale originale, inedita, di piccolo formato, a basso costo, connessa organicamente con i temi e i problemi delle arti visive contemporanee e attenta alle opportunità offerte dai nuovi media. 
Nel perseguire le proprie finalità, l'iniziativa guarda con attenzione anche ad elaborati che nascano dalla progettazione di studenti attivi all'interno di percorsi formativi di istituti e centri educativi europei.
Il concorso invita a pensare lo svolgimento di un'azione teatrale che, mantenendo come elemento portante la dimensione della scena e il talento performativo, includa aspetti drammaturgici e rivolga una specifica attenzione al potenziale visivo delle recenti tecnologie di diffusione via web. Viene dunque chiesto ai concorrenti di presentare progetti che rispondano a criteri di sostenibilità, condivisibilità, adattabilità. 
Nella logica del Premio l'azione teatrale che si candida al concorso va dunque prevista come collocabile in un ideale box di dimensioni 4m x 4m x 4m e di durata non superiore ai 16 minuti.

ART. 3 – PREMI
In accordo con le proprie finalità il concorso non prevede premi in denaro.
I finalisti rappresenteranno l'azione teatrale di 16 minuti nella serata conclusiva del concorso e avranno l'opportunità di partecipare ad un workshop formativo e di approfondimento sui temi che sono a finalità del concorso. 
Il Premio FRANCO JESURUN 2014 offrirà al finalista vincitore la collaborazione di un artista di riconosciuto livello internazionale con il quale realizzare un prodotto video professionale a partire dell'azione scenica vincitrice. 
Il Premio SQUEEZE IT Online 2014 sarà aggiudicato alla video clip prima classificata nella votazione pubblica online della video clip dei semifinalisti. Il vincitore sarà invitato a partecipare al workshop dei finalisti

ART. 4 – GIURIA
Una giuria internazionale, composta da esponenti del mondo del teatro, dell'arte contemporanea e dei nuovi territori della comunicazione, valuterà i progetti eleggibili tra quelli pervenuti, selezionerà successivamente i semifinalisti e i finalisti e assegnerà il premio FRANCO JESURUN. 
Le valutazioni della giuria sono insindacabili.
I nomi dei componenti della giuria verranno resi noti sul sito www.triestecontemporanea.it.

ART. 5 – REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Il premio si rivolge a giovani under 30, nati nei paesi membri dell'Unione Europea, nei paesi aderenti all'In.C.E., in Kosovo* e in Turchia. 
Eventuali gruppi indicheranno un responsabile di progetto. 
Tutti i partecipanti devono essere nati dopo il 16 settembre 1984 e in uno dei paesi sopra menzionati.

(* questa denominazione non implica alcuna posizione sullo status ed è in linea con la risoluzione Onu 1244 e con l'opinione della Cig sulla dichiarazione d'indipendenza del Kosovo)

ART. 6 – MODALITÀ E TERMINI DI ISCRIZIONE
Il concorso non prevede alcuna spesa di iscrizione. 
Le candidature vanno trasmesse esclusivamente on line, attraverso la compilazione completa del modulo predisposto su www.triestecontemporanea.it entro le 24 (ora italiana) del 16 settembre 2014. 
Tutti i documenti di candidatura dovranno essere redatti in lingua inglese e nella lingua di provenienza dei candidati. 
Ogni candidatura prevede la presentazione di progetto scritto e di video clip. Entrambi gli elaborati devono essere inediti.

Viene richiesta la seguente documentazione:
- i dati personali, il CV e un documento di identità del partecipante o del responsabile di progetto; 
- il luogo e la data di nascita degli altri componenti del gruppo;
- il titolo del progetto e un suo abstract;
- la presentazione scritta del progetto;
- una video clip della durata massima di 4 minuti;
- fino ad un massimo di due altri documenti contenenti ogni materiale aggiuntivo al progetto ritenuto rilevante per la candidatura.

Non potranno essere accolte candidature con documentazione incompleta e inoltrate per via diversa dall'iscrizione online.

ART. 7 – FASI CONCORSUALI
Progetti semifinalisti. Entro l'inizio di ottobre sarà reso noto sul sito www.triestecontemporanea.it l'elenco dei semifinalisti selezionati dalla giuria. Da allora le video clip saranno disponibili online e potranno essere votati dal pubblico fino alla fine di novembre.

Opere finaliste. Entro l'inizio di ottobre verrà altresì data comunicazione delle opere finaliste selezionate dalla giuria.

Serata conclusiva SQUEEZE IT e cerimonia di premiazione. 
I finalisti rappresenteranno le loro azioni teatrali, in una unica serata, aperta al pubblico e alla presenza della giuria che è prevista a Trieste all'inizio di dicembre.
Alla fine della serata, la giuria decreterà il vincitore del premio FRANCO JESURUN e comunicherà il vincitore del premio SQUEEZE IT Online. 
Il finalista che per qualsiasi motivo non si presenti alla serata conclusiva verrà escluso dal concorso.

Workshop dei finalisti e del vincitore selezione online. 
I finalisti selezionati e il vincitore della selezione online parteciperanno ad un workshop di 3 giorni che si terrà congiuntamente alla serata conclusiva.

Produzione e presentazione del video vincitore. 
Un artista videomaker di riconosciuta fama internazionale verrà invitato a realizzare un video a partire dalla rappresentazione dell'opera vincitrice e in collaborazione con il vincitore. Il video sarà poi presentato alla stampa e al pubblico e diffuso attraverso la rete di collaborazioni internazionali degli organizzatori.

Art. 8 – PUBBLICAZIONE DEGLI ESITI DEL CONCORSO
I risultati del concorso saranno consultabili sul sito www.triestecontemporanea.it. Essi verranno altresì resi pubblici dagli organizzatori tramite comunicazione ai media e alla stampa europei. 
I materiali del concorso SQUEEZE IT costituiranno un fondo documentario che verrà reso disponibile per studi successivi in una costituenda biblioteca online dedicata ai temi della relazione tra le arti visive e il teatro contemporanei. 

ART. 9 – NOTE TECNICHE E ASPETTI ECONOMICI
Note tecniche della serata conclusiva.
La rappresentazione delle azioni teatrali finaliste avverrà sul medesimo palcoscenico (dimensioni 4 x 4 x 4 metri), in un flusso continuo. Ognuna delle rappresentazioni durerà 16 minuti e si alternerà alle rispettive presentazioni.  Alla fine dell'azione teatrale, infatti, il responsabile del progetto potrà approfondire e discutere con la giuria il proprio progetto, per 16 minuti, in modo da lasciare al prossimo finalista il tempo di preparare il suo allestimento scenico.
Gli organizzatori forniranno un allestimento e una dotazione tecnica predefiniti da concordare con i finalisti e ne prenderanno in carico i costi. Eventuali esigenze particolari e altri costi relativi alla produzione e alla messa in scena della singola azione teatrale finalista (che dovranno comunque rispondere allo spirito low budget dell'iniziativa), restano a carico del finalista.

Rimborsi. Le spese di viaggio e alloggio relative alla presenza alla serata conclusiva per i responsabili dei progetti finalisti (e di un collaboratore aggiuntivo eventuale) e per il responsabile di progetto del premio online SQUEEZE IT saranno a spese degli enti organizzatori. Così come quelle per la partecipazione al workshop dei responsabili dei progetti finalisti e del vincitore del premio SQUEEZE IT e quelle per la realizzazione del video del vincitore del premio FRANCO JESURUN.